23/05/2012

Tirrenia. Cappellacci: la Regione rivendica competenza su collegamenti marittimi.



Cagliari, 23 Maggio 2012 - “Nel prendere atto della disponibilità del Governo ad aprire un dialogo sulla questione, desidero sottolineare che quando si parla della Tirrenia sarebbe necessario avere riguardo non solo ai posti di lavoro di coloro che negli anni sono stati assunti dalla compagnia, ma anche a quelli mai nati, messi in pericolo o persi in Sardegna a causa di un sistema dei collegamenti marittimi che per decenni ha compresso il diritto alla mobilità dei cittadini dell’isola e ha altresì pregiudicato la libertà di impresa per aziende che non hanno un accesso incondizionato ai mercati extraregionali”.

Così il presidente Cappellacci commenta la disponibilità da parte del Ministero dello Sviluppo Economico a costituire un tavolo sul futuro della compagnia di navigazione e sugli aspetti relativi alla continuità territoriale, annunciata dal ministro Giarda durante il question time svoltosi alla Camera.

“Sarebbe sufficiente verificare quale sia la percentuale di Sardi assunti dalla Tirrenia – ha sottolineato il presidente - per avere una dimensione del problema. La Sardegna – ha aggiunto Cappellacci, ricordando che a seguito della denuncia della Regione, l’Unione Europea ha rilevato le anomalie della vendita della CIN - chiede che, contrariamente a quanto avvenuto in passato, nel bilanciamento degli interessi in gioco ci sia la giusta considerazione per il diritto al lavoro, per il diritto alla mobilità e per la libertà di iniziativa economica dei Sardi e rivendica la competenza sulla politica per la continuità territoriale marittima. (red)
giornata delle vittime degli incondi
  


  

Tele Costa Smeralda TCS

   

Cagliari. Raccolta firme per 8 x 1.000 all'edil...

Consegnate venerdì 19 settembre, all’Ufficio protocollo di via Crispi, le pri...

Multiss. Erriu, un voto unanime che fa ben sper...

Un’anticipazione di 600mila euro - dai 35 milioni del reintegro del fondo uni...

SardegnaIT: Demuro, situazione sotto controllo,...

"Sul futuro di Sardegnait e delle società partecipate in generale la situazio...


Seguici su YouTube Seguici su Facebook

Il Punto Sociale, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Cagliari
al n° 11/11 del 19.05.2011 - Direttore Responsabile Antonello Lai -
Editore Novaetica Soc. Coop.va, Via G.Maria Angioy n° 18 - 09124 Cagliari

Copyright Il Punto Sociale. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa testata giornalistica online può essere riprodotta con mezzi grafici o meccanici quali la fotoriproduzione e la registrazione. Pubblicità: Consorzio Innovazione Pubblica, Tel. 070.670053

Realizzazione siti web: jservice.com