Banner Athlon

Tennis. La telenovela Djokovic

In evidenza Tennis. La telenovela Djokovic
Sarà davvero finita? La telenovela Djokovic sembra non finire mai. In poche settimane è successo di tutto. Prima no, poi si, poi no, poi si. Questa storia sta durando troppo. Sembra la peggior trama di “Beautiful” ed è tutto dire. Penso si stia esagerando veramente, la stampa e i mass media internazionali, stanno dando più risalto a questa brutta vicenda che a tante altre notizie. Ed io, semplice cittadino ? Mi sento deluso, deluso e tradito da un campione sportivo. Pur non essendo italiano, sono sempre stato dalla sua parte. L’estate scorsa, in occasione della finale di Wimbledon, insieme a tanti italiani ho fatto un tifo sfegatato per Berrettini. Tutti speravamo nell’Impresa di Matteo, ma poi ha vinto lui, lo stesso Djokovic che ora fa discutere tutto il mondo sportivo e non solo. Lo consideravamo tutti una leggenda. E invece? Invece si é comportato come un Italiano medio, che cerca sempre una scorciatoia quando sorge un problema. Da qui la delusione e la sensazione di tradimento. Essere un campione indiscusso, non lo autorizza a fare quello che vuole. Io rispetto la sua decisione, ma esistono le leggi e vanno rispettate. In effetti mi sento tradito anche dall’Australia, un Paese rigidissimo con tutti gli stranieri, che ha permesso ad un anonimo giudice di ribaltare la sentenza. E adesso, la nuova svolta: il Ministro Australiano dell’Immigrazione ha cancellato il Visto, ma sarà davvero finita?

Daniele Cardia

Ultima modifica ilSabato, 15 Gennaio 2022 19:50
giweather joomla module