Banner Athlon

Coronavirus. Aggiornamento del 19 gennaio: nuova impennata di positivi (2.023), 4 decessi

Nuovo picco di positivi. In base ai dati dell'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale, i nuovi contagi sono infatti 2.023. Un dato ottenuto su 4.881 persone testate. In totale sono stati processati, fra molecolari e antigenici, 23.784 tamponi. Si registrano anche 4 decessi. Si tratta di due uomini di 77 e 88 anni, residenti rispettivamente nella provincia di Nuoro e di Sassari, e due donne di 81 e 88 anni residenti rispettivamente nella provincia del Sud Sardegna e nella Città Metropolitana di Cagliari. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 27, invariati rispetto al precedente aggiornamento. Le persone ricoverate in area medica sono invece 261, con un incremento di 26 unità rispetto al precedente aggiornamento. In aumento di 965 unità il numero degli isolamenti domiciliari, ad oggi 21.722.

Coronavirus. Aggiornamento del 18 gennaio: 685 nuovi contagi, 7 decessi

L'ultimo bollettino dei contagi in Sardegna fa registrare 685 ulteriori casi confermati di positività al Covid-19, sulla base di 4.346 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 81.508 tamponi che ricomprendono 53.614 test effettuati nei giorni scorsi e finora non conteggiati. Si registrano anche 7 decessi. Si tratta di due uomini di 79 e 81 anni, residenti nella provincia del Sud Sardegna; 4 uomini di 59, 74, 76 e 80 anni, residenti nella Città Metropolitana di Cagliari, e una donna di 89 anni, residente nella provincia di Oristano. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 27, uno in meno rispetto al precedente aggiornamento. In diminuzione anche il numero di persone ricoverate in area medica, ad oggi 235. Calo anche per gli isolamenti domiciliari, che scendono a quota 20.757.

Coronavirus. Aggiornamento del 17 gennaio: 1.007 nuovi contagi, 6 decessi

In Sardegna si registrano oggi 1.007 ulteriori casi confermati di positività al Covid-19. Le persone testate sono 2.579, mentre sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7.765 tamponi. Purtroppo si registrano sei decessi: tre uomini di 54, 67 e 93 anni, residenti nella provincia del Sud Sardegna, un uomo di 78 anni residente nella provincia di Oristano e due uomini di 82 e 95 anni residenti nella provincia di Sassari. Rimane ancora stabile a 28 il numero di pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva. Aumenta lievemente il numero di persone ricoverate in area medica, ad oggi 238. In aumento anche i casi di isolamento domiciliare, attualmente 21.197.

Coronavirus. Aggiornamento del 16 gennaio: 1.317 nuovi contagi, 2 decessi

In Sardegna si registrano oggi 1.317 nuovi casi di positività al Covid-19. Le persone testate sono 4.167, mentre i tamponi processati sono in totale, fra molecolari e antigenici, 9.996 tamponi. Si registrano due decessi: un uomo di 78 anni, residente nella provincia di Oristano, e una donna di 93 anni residente nella Città Metropolitana di Cagliari. Stabile il numero dei pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva, ad oggi 28. Le persone ricoverate in area medica sono invece 236, con un incremento di 12 unità rispetto all'aggiornamento precedente. In aumento di 972 unità gli isolamenti domiciliari, attualmente 20.752.

Coronavirus. Aggiornamento del 15 gennaio: 1.490 nuovi contagi, 1 decesso

Nelle ultime 24 ore in Sardegna si registrano 1.490 nuovi casi confermati di positività al Covid-19, sulla base di 4.633 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 35.709 tamponi, numero che ricomprende anche 14.408 tamponi antigenici non conteggiati nei giorni scorsi. Si registra il decesso di una donna di 89 anni, residente nella provincia di Sassari, mentre il numero di pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sale a 28. Le persone ricoverate in area medica sono 224, con una diminuzione di 3 unità rispetto all'aggiornamento precedente. Ancora in aumento il numero degli isolamenti domiciliari, attualmente 19.780.

Coronavirus. Aggiornamento del 14 gennaio: 1.549 nuovi contagi, 3 decessi

Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di Crisi Regionale sono stati rilevati 1.549 ulteriori casi confermati di positività al Covid-19. Le persone testate sono 4.757, mentre sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 19.867 tamponi. Si registrano 3 decessi. Si tratta di un uomo di 79 anni e una donna di 83, entrambi residenti nella Città Metropolitana di Cagliari, e una donna di 81 anni, residente nella provincia di Oristano. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 26, con un decremento di 2 unità rispetto all'aggiornamento precedente. Diminuzione anche per le persone ricoverate in area medica, ad oggi 227. Ancora in aumento i casi di isolamento domiciliare, attualmente 18.934.

Coronavirus. Aggiornamento del 13 gennaio: 1.296 nuovi contagi, 1 decesso

In Sardegna nelle ultime 24 ore si registrano oggi 1.296 ulteriori casi confermati di positività al Covid-19. Le persone testate sono 4.856, mentre il totale dei tamponi processati, fra molecolari e antigenici, ha raggiunto le 20.997 unità. Si registra il decesso di 1 donna di 88 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 28 e le persone in area medica 231. In aumento di 563 unità i casi di isolamento domiciliare, ad oggi 18.169.

Cagliari. Corsa ai vaccini

La fine delle festività natalizie ha visto a Cagliari un incremento significativo del numero di persone che si recano presso l'hub della Fiera per sottoporsi alla vaccinazione. Sarà forse la paura del contagi o le nuove misure restrittive adottato dal Governo, tant'è che anche oggi si é assistito al formarsi di lunghe file con attese anche di un'ora per ricevere la tanto agognata inoculazione. La prassi impone una prenotazione, ma qualcuno si presenta all'hub anche senza, nella speranza che si liberi qualche slot per potersi vaccinare. Intanto, in Sardegna nei primi 10 giorni del nuovo anno sono state somministrate 50 mila vaccinazioni, tra prime, seconde e terze dosi. Continuando di questo passo si stima che entro fine mese si possa raggiungere le 130 mila inoculazioni. E mentre, ad oggi, l'80,1% dei sardi risultano vaccinati, già si pensa a raggiungere il 90% entro Pasqua.
Sottoscrivi questo feed RSS
giweather joomla module