Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/ilpun558/public_html/components/com_k2/models/item.php on line 877

70° edizione della “Fiera Internazionale della Sardegna”. Di Rosaria Floris

In evidenza 70° edizione della “Fiera Internazionale della Sardegna”. Di Rosaria Floris
La prima edizione edizione della “Fiera Campionaria Sarda“ è del 1949, presso la Passeggiata Coperta del Bastione San Remy. Inaugurata dal sindaco di Cagliari, Luigi Crespellani in data 22 febbraio, l'evento ha visto la partecipazione di Giulio Andreotti e dell’On. Antonio Maxia. La pasticceria di Giovanni Marcello espone un a torta che riproduce il Palazzo Civico di Cagliari. La seconda edizione è del 1950. Questa volta, il 25 febbraio 1950, è il Cinegiardino ad ospitarla, in una Cagliari ancora sotto un clima di povertà con tanta gente accolta in caserme create appositamente per loro, per i senza tetto. Una città ancora coperta da macerie della appena passata guerra, distrutta, ma con un grande spirito e una spiccata voglia di crescita e di rinnovamento. L’idea di replicare l’evento è ancora della Camera di Commercio. Per l'occasione viene riservata una superficie di circa 6000 mq, il doppio rispetto alla precedente edizione svoltasi presso la passeggiata coperta del Bastione. Che enorme emozione, che caos, che speranze, mentre il presidente della Regione, Luigi Crespellani, tagliava il nastro alla presenza del sindaco Pietro Leo, del Prefetto, Federico Solimea, dell’Arcivescovo Paolo Botto e altri notabili. Oltre 500 espositori: aziende e ditte sarde, concessionari e rappresentanti di prodotti oltre mare. Tanti i visitatori in quel febbraio rigido ma quasi sempre baciato dal sole e colorato d’azzurro. Viale Merello, Cinegiardino, adiacenti spazi con locali in cui fanno bella mostra macchine agricole, motori ma anche macchine da scrivere, da cucire, utensili e, bellissimo in bella mostra, il motoscooter “Lambretta”. Cosa che ha incuriosito tanto i visitatori, anche tre mufloni portati dalla riserva di Capo Figari. E gli affari pare abbiano sfiorato il mezzo miliardo di lire. Certamente ancora esperimenti. L’esito è stato buono, tanto da generare la speranza e la consapevolezza che Cagliari Capitale, in futuro possa aspirare ad avere una Fiera permanente. Nel 1951 la Fiera Campionaria della Sardegna si trasferisce definitivamente a “Su Siccu”. Rosaria Floris
Ultima modifica ilMercoledì, 10 Gennaio 2018 19:38

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/ilpun558/public_html/templates/gk_news2/html/com_k2/templates/default/item.php on line 176

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Cagliari