Nell'ambito delle celebrazioni per i 150 anni dalla sua nascita, Grazia Deledda arriva a New York.

Infatti, in collaborazione con NYU Casa Italiana Zerilli Marimò, Istituto Italiano di Cultura New York e con il sostegno del Consolato Generale di New York, il 30 novembre e il 1° dicembre si terranno due giornate di studio dedicate alle opere, all’eredità artistica e alla figura rivoluzionaria di della scrittrice sarda, prima e unica donna italiana Premio Nobel per la Letteratura (1926).

In particolare, il 30 novembre alle 6:30 pm presso La Casa Italiana Zerilli Marimò - NYU (24 W 12th St, New York, NY 10011) si terrà la prima parte del seminario, dedicato alla letteratura e alla divulgazione dell’opera letteraria di Deledda negli USA. La seconda parte del seminario, dedicato alla figura innovativa e rivoluzionaria di Deledda donna della contemporaneità si terrà il 1° dicembre con inizio alle ore 5:30 pm presso l'Istituto Italiano di Cultura (686 Park Ave, New York, NY 10021) e si concluderà con la proiezione del documentario Grazia Deledda La Rivoluzionaria (italiano con sottotitoli in inglese) ultima opera della documentarista Cecilia Mangini che lo firma con Paolo Pisanelli. 

Il 1° dicembre, sempre all'Istituto Italiano di Cultura ma la mattina, alle ore 11:00 am è in programma un incontro dedicato a insegnanti e studenti delle scuole superiori, e verrà presentata la skill Alexa “Parole di Grazia”, con contenuti audio sui luoghi e la vita di Grazia Deledda, tratti dalle sue opere.