Banner Athlon

Sanità. Al via la prima Commissione regionale sull'endometriosi

In evidenza Sanità. Al via la prima Commissione regionale sull'endometriosi
Nasce in Sardegna la prima Commissione regionale sull’endometriosi. La Giunta Regionale ha infatti deliberato la costituzione del tavolo tecnico che mette insieme le istituzioni, i professionisti del panorama sanitario con esperienza nel campo dell’endometriosi e i rappresentanti delle associazioni dei pazienti. In particolare, la Commissione avrà il compito di predisporre le linee guida per il percorso diagnostico terapeutico multidisciplinare e per il controllo periodico delle donne affette da endometriosi, elaborare programmi per la formazione e l’aggiornamento dei medici e per l’informazione delle pazienti e individuare azioni per la prevenzione delle complicanze della malattia, in particolare nei luoghi di lavoro. Dieci, complessivamente, i componenti della Commissione sull’endometriosi. Oltre al direttore generale dell’assessorato della Sanità (o il suo delegato), fanno parte del tavolo Antonio Maccio (ginecologo dell’Università di Cagliari), Marco Petrillo (ginecologo dell’Università di Sassari), Francesca Lai (medico di medicina generale), Roberto Pietri (consultorio, Asl 2 di Sassari), Raffaele Sechi (Chirurgia, Asl 8), Raffaele Mereu (Urologia, Asl 6), Federica Miculan (Endoscopia, Asl 5), Michela Piras (Radiologia, Asl 4), Elvira Multineddu (psicologa, Asl 2), Serena Isoni (nutrizionista, Asl 3), Francesca Perella (Inail), Elia Lai (Inps), Piero Berritta (Assessorato regionale del Lavoro), Silvia Schiff (associazione “La voce di una è la voce di tutti”), Giovanna Maria Tomasi (associazione “Il Mercatino dei sogni”) e Paoletta Zolo (Commissione regionale pari opportunità).
Ultima modifica ilVenerdì, 15 Luglio 2022 16:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module