Dopo le sue dimissioni da assessore regionale del Lavoro e vicepresidente della Giunta Regionale, Alessandra Zedda ritorna a ricoprire il ruolo di consigliere regionale nelle file del partito di maggioranza, Forza Italia.

L'abbandono della Zedda, sostituita ad interim dal collega Fasolino, si aggiunge a quello precedente di Giorgio Todde ai Trasporti (Lega) e a quello imminente di Gianni Lampis (Ambiente), impegnato in Parlamento.
 
Una situazione che impone un cambiamento di passo per il presidente della Giunta Regionale, Christian Solinas, bersaglio dell'opposizione. Ed é  proprio di oggi l'attacco degli esponenti del M5S che definiscono il governo regionale "ormai da tempo palesemente incapace di assumersi le proprie responasbilità di fronte ai sardi e di guidare la Sardegna". Da qui l'invito a Solinas a dimettersi.