Ancora emergenza siccità in Sardegna. 

Mentre la commissione Attività produttive del Consiglio Regionale discute su come affrontare il problema, Coldiretti punta a sensibilizzare le istituzioni in maniera più decisa e annuncia per giovedì 11 luglio una manifestazione.

L'associazione punta a radunarsi sotto il palazzo della Regione per chiedere un deciso cambio di passo ai vertici della Regione, con tanto di risposte immediate sulla questione della siccità, sui voucher e sull'acqua per gli animali.

Non solo, al centro delle richieste di Coldiretti anche un cambiamento riguardo la burocrazia, la fauna selvatica e la gestione dell'emergenza.

La protesta dell'associazione è ritenuta necessaria per cercare di smuovere la nuova Giunta Regionale, insediata già da alcuni mesi, affinchè si attivi con interventi immediati, soprattutto per garantire che nei mesi estivi gli animali possano avere acqua e cibo, evitando anche che le colture in pieno campo non vadano buttate.