Banner Athlon

Cagliari. Convegno “Aree o zone umide: una chiave di lotta alla desertificazione”

In evidenza Cagliari. Convegno “Aree o zone umide: una chiave di lotta alla desertificazione”
Al via oggi il convegno dal titolo “Aree o zone umide: una chiave di lotta alla desertificazione”, organizzato presso le ex Saline di Stato di Molentargius dall’Ordine Nazionale dei Biologi, tramite il Coordinamento Nazionali Biologi Ambientali (CNBA) in collaborazione con la FAO. Moderati dai relatori Giuliano Russini, Antonio Feola e Flavio Orrù, i lavori si sono aperti, con i saluti del Presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi, Vincenzo D’Anna, del Presidente della Regione Sardegna Christian Solinas e dell’Assessore Regionale alla Difesa dell’Ambiente, Gianni Lampis. Per il Comune di Cagliari era presente il Vice Sindaco di Cagliari, Giorgio Angius che, nel corso del suo intervento ha precisato: “ringrazio l’Ordine dei Biologi, auspicando una collaborazione sempre più fitta con loro. Voglio ricordare l’impegno dell’Amministrazione su questi temi e, in particolare, che il Comune ha approvato o aggiornato, tra la fine del 2020 e l’inizio del 2021, i piani di gestione delle Zone di Protezione Speciale e delle Zone Speciali di Conservazione dei tre grandi compendi che la circondano: la Laguna di Santa Gilla, il Parco di Molentargius e il sistema dei colli Sant’Elia e Sella del Diavolo. In questo periodo è, peraltro, ancora in corso la Biennale di Architettura di Venezia, dedicata alle migliori esperienze di contrasto ai cambiamenti climatici, all’interno della quale il Comune di Cagliari e l’Ente Parco sono presenti con il grande progetto di riqualificazione delle Saline”. Al Convegno ha preso parte, nel pomeriggio, anche il Presidente della Commissione Urbanistica del Comune di Cagliari, Antonello Angioni che ha incentrato il suo intervento sul ruolo della pianificazione nella tutela dell’ambiente.
Ultima modifica ilSabato, 11 Settembre 2021 20:33
giweather joomla module