Tutto pronto per  I venerdì di via Falzarego. Quattro serate letterarie nell'ambito della rassegna di invito alla lettura "Dialoghi di carta" che vedranno protagonisti diversi scrittori.

Si comincia venerdì 30 settembre con Fabrizio Demaria, che presenta alle 18, nel teatrino della compagnia cagliaritana in via Falzarego 35, il romanzo dal titolo L'amore ritorna (Janus, 2022). Modera l’incontro, introdotto dalla direttrice artistica della Fabbrica Illuminata Elena PauMaria Antonietta Piga.

In particolare, nel libro si racconta un percorso interiore ricco, profondo, travagliato, che emerge attraverso un racconto che assume le sfaccettature del noir psicologico, iniziato nella Sicilia del secolo scorso, per giungere fino ai giorni nostri in Sardegna. Siracusa, anni ’50. Tore guarda il mare della costa Jonica affascinato dall’immensità di quell’azzurro che ritrova negli occhi di suo zio Franco, con il quale vive assieme alla madre Elena, fino all’improvvisa tragedia che lo porterà in un orfanotrofio ad Alghero.

Dopo una settimana di pausa, le serate letterarie con la direzione artistica di Elena Pau e il coordinamento di Rossana Copez e Giovanni Follesa, proseguono con altre tre presentazioni di novità editoriali dell’ultimo anno, tutte alle 18.

Il 14 ottobre Gianni Usai, in conversazione con Fabio Marcello, presenta il libro Cristian T. (Maestrale). Il 21 ottobre Emanuele Cioglia, a colloquio con Francesca Spanu, presenta il libro Farfalle (Condaghes), mentre Giuseppe Corongiu chiude i quattro venerdì dedicati ai libri  il 28 ottobre sul suo libro S'inteligencia de Elias (Janus). Modera l’incontro Maria Antonietta Piga.

Le più lette