Francesca Aste, di Carloforte, è la nuova Lady Amarena Italia 2023.

La giovane è stata eletta ieri sera regina della mixology italiana dopo un’appassionante sfida a 10 con altre 9 agguerrite e bravissime barladies giunte da tutta Italia a Roma per la finale del concorso, ideato e organizzato da Fabbri 1905, che si è svolta al centro dei due appuntamenti mondiali AIBES (Associazione Italiana Barmen e Sostenitori) e IBA (International Bartender Association).

In particolatre, Francesca ha conquistato pubblico e giuria “mettendo in scena”, nei tre minuti e poco più a disposizione, il suo cocktail Bansky Martini ispirato al celebre murales dell’artista con la bambina che insegue il suo palloncino che vola via: un’impeccabile e sorridente presentazione in perfetto inglese - come richiesto dalle competizioni internazionali e dalle professioni dell’ospitalità - mentre le immagini di momenti piacevoli nel bar che Francesca gestisce con il compagno a Carloforte, hanno accompagnato la preparazione di Bansky Martini, a base di Dry Gin Fabbri, Marendry Bitter Fabbri e liquore alla pesca. E un vero palloncino a forma di cuore legato a un’Amarena Fabbri è stata la sorprendente decorazione del cocktail che ha convinto la giuria anche per l’estetica e la piacevolezza di gusto dovuta al calibrato mix degli ingredienti. Il risultato, un cocktail dalla  bassa gradazione alcolica, armonioso e versatile dall’aperitivo all’after dinner, che in realtà è molto di più: riesce a dare corpo e gusto a messaggi d’amore e d'amicizia, a  sogni da inseguire ed emozioni da coltivare.

A passare il testimone a questa giovane trentenne che ha scelto di vivere e lavorare “al bancone” nella sua Sardegna, Federica Geirola,  Lady Amarena Italia 2021, oggi una vera influencer nel mondo del bartending, bravissima a portare sui social tutta l’esperienza e la passione dei cocktail che prepara ai clienti del Singer Palace Hotel di Roma.

Sul podio anche la seconda classificata Carlotta Verago e la terza Valentina Scuotto con i rispettivi cocktail Lady Bear e Magic Drop. Il titolo di miglior cocktail a base di Dry Gin Fabbri è andato invece a Linda Gentilini con Albachiara, mentre quello per il miglior cocktail a base di Marendry a Jennifer Okkez con il suo Mexican Lady.

L'appuntamento è ora al 2024, per la competizione internazionale che vedrà Francesca Aste misurarsi con le Ladies elette in tutti i Paesi del mondo in cui Fabbri e presente.