Banner Athlon

Cagliari. Si chiude la prima edizione di Prossimamente

In evidenza Cagliari. Si chiude la prima edizione di Prossimamente
Scuola e buone pratiche, Cagliari al centro del dibattito nazionale sulla pedagogia di comunità grazie a ProssimaMente, l’iniziativa che si è chiusa domenica 15 maggio con una straordinaria partecipazione di pubblico e addetti ai lavori. Oltre 800 persone hanno preso parte alle quattro giornate di attività che hanno animato i parchi e gli spazi culturali cittadini, con tavole rotonde, laboratori, sport e spettacoli. Docenti, dirigenti scolastici, genitori e centinaia di studenti da tutta la Sardegna hanno avuto modo di fare pratica con una serie di azioni educative che hanno l’obiettivo di aprire la scuola alla città e coinvolgere le comunità nel processo di formazione dei nostri giovani, secondo il concetto di paesaggio educativo inteso come patto sociale tra scuola e territorio. Grande riscontro hanno avuto i laboratori di lavorazione dell’argilla e di costruzione degli strumenti didattici, che hanno fatto registrare oltre 200 partecipanti. Particolarmente apprezzate anche le masterclass di Gavino Murgia, jazzista nuorese dal respiro internazionale, e Ernesttico Rodríguez, percussionista cubano con un lungo pedigree di collaborazioni prestigiose (Pino Daniele, Jovanotti, Laura Pausini, Carmen Consoli). ProssimaMente ha inoltre aperto nuove prospettive con alcuni dei partner coinvolti: un percorso formativo è in fase di studio con la Galleria nazionale d’arte moderna di Roma, mentre grazie al dialogo con imprese e CRS4 si prospetta l’utilizzo di particolari arredi e tecnologie funzionali alle nuove esigenze didattiche. Alla sua prima edizione, ProssimaMente si conferma un vero e proprio festival nazionale della pedagogia, con esperti da tutta Italia e partecipanti da varie zone dell’Isola: Nuoro, Dorgali, Villaputzu, Oristano, Simaxis, Mogoro, Perfugas. L’iniziativa - organizzata dall’Istituto Comprensivo di Pirri 1 e 2, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di via Stoccolma, il Liceo Scientifico Pacinotti, l’Istituto di Istruzione Superiore “Giua” Cagliari e il CPIA Cagliari – si è svolta tra l’Ex Vetreria di Pirri, il centro sociale ExMé, il Parco di Terramaini, Casa Saddi e il Palazzo della Municipalità di Pirri, coinvolgendo decine di soggetti tra associazioni, centri di ricerca, artisti, sportivi e specialisti dell’educazione.
Ultima modifica ilDomenica, 15 Maggio 2022 21:39

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

giweather joomla module